Archivio Completo ATTIVITÀ STAMPA

SCUOLA: MIGLIORARE L’INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA E CONTINUARE A INVESTIRE IN PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

Roma, 8 apr. – “Con la mozione approvata oggi in Senato, diamo al Governo l’impegno a continuare a investire nel Piano nazionale per la scuola digitale, con risorse adeguate e con l’introduzione di metodologie innovative di apprendimento della matematica specialmente nella scuola primaria, ossia l’età in cui si insidia nelle bambine e nei bambini il pregiudizio di non essere nati per la matematica.  Dobbiamo potenziare i percorsi di formazione innovativi e multidisciplinari, in cui il pensiero umanistico e quello scientifico si rafforzano a vicenda, anche connettendo la strategia nazionale di formazione con i settori del lavoro, del welfare e dello sviluppo imprenditoriale, culturale e artistico del nostro Paese, in modo che questo approccio innovativo possa rappresentare un volano per la crescita complessiva e strutturale dell’Italia. Serve, in fine, una formazione professionale dei docenti in sinergia con quanto previsto dal piano nazionale di formazione dei docenti. Si tratta di impegni concreti che ci aspettiamo vengano immediatamente tradotti in azione dal governo, perché tutti i dati a nostra disposizione sono molto chiari: in Italia si registra un grave ritardo nel campo della formazione matematica, tecnico-scientifica e digitale, che ostacola la crescita economica e lo sviluppo sociale del Paese. Non c’è altro tempo da perdere”.

Così Maria Laura Mantovani, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari Costituzionali al Senato e prima firmataria della mozione sull’insegnamento della matematica e l’educazione digitale approvata oggi in aula in Senato.

QUI il video dell’intervento in aula per la presentazione della mozione.