ATTIVITÀ NAZIONALE TEMI

LA MEMORIA DI ILARIA E MIRAN PER DIFENDERE LA LIBERTÀ DI STAMPA

“La libertà di stampa è il termometro della salute democratica di un Paese”. Le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricordano l’importanza di una stampa libera e indipendente.

Mattarella ha commemorato oggi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, Medaglia d’Oro al Merito Civile della Repubblica Italiana. Venticinque anni fa, i due giornalisti perdevano la vita in Somalia, a Mogadiscio.

Avevano scoperto traffici illeciti e verità scomode che qualcuno ha voluto far tacere. “Ilaria Alpi e Miran Hrovatin suonano esempio per chi opera professionalmente nell’informazione – ha sottolineato il Capo dello Stato – perché si sappiano mantenere autonomia e indipendenza di giudizio e dignità professionale, di fronte alle sfide costanti di poteri criminali e oscuri e a quelle inedite che provengono dai nuovi strumenti di comunicazione e di connessione”.

Da componente della Commissione Vigilanza Rai sottoscrivo le parole di Mattarella e mi unisco alla solidarietà mostrata alle famiglie dei due giornalisti.