LOCALE TEMI

INFRASTRUTTURE, DAL GOVERNO OLTRE 1,2 MILIARDI PER L’EMILIA ROMAGNA

Oltre un miliardo e 200 milioni di euro. Sono le risorse messe in campo dal #Ministro Danilo Toninelli per le infrastrutture di mobilità in Emilia Romagna.

Da quando è al Governo, il MoVimento 5 Stelle ha stanziato in Emilia Romagna 674 milioni di euro per il contratto Mit-Rete ferroviaria italiana, 288 milioni di euro per il trasporto pubblico locale e 250 milioni di euro per la messa in sicurezza dei ponti sul Po. Senza dimenticare l’apertura dello scalo merci di Marzaglia, opera lungamente attesa dalle #imprese del Distretto Ceramico.

A breve il #Ministero concluderà l’analisi costi-benefici sulla Bretella Campogalliano-Sassuolo, su cui la #Regione farebbe bene a fare autocritica e riflettere sugli oltre dieci anni di promesse e ritardi accumulati anziché protestare inutilmente. Per la Cispadana la competenza resta esclusivamente regionale.

Il Movimento 5 Stelle è per le opere utili ai cittadini e contrario alle bugie e agli slogan di chi accumula promesse senza mai mantenerle.